Senza fare sul serio è un singolo della cantante italiana Malika Ayane, secondo estratto dall’album Naïf, e in rotazione radiofonica dal 10 aprile 2015. Il testo del brano è stato scritto dalla Ayane stessa, mentre la musica è stata elaborata da Pacifico insieme a Matteo Buzzanca e Edwyn Clark Roberts, la produzione invece è lavoro di Axel Reinemer e Stefan Leisering, componenti del collettivo di DJ e produttori tedeschi Jazzanova.
Il video è stato girato a Budapest da Federico Brugia ed offre una successione di immagini “rubate” alla routine della protagonista (la cantante) che scorrono sulle note minimal e incalzanti della canzone.
Viene reso disponibile il 14 aprile 2015 sul canale YouTube della Ayane.

C’è chi aspetta un miracolo
e chi aspetta l’amor
chi chiede pace a un sonnifero
chi dorme solo in metrò

Lento può passare il tempo
ma se perdi tempo
poi ti scappa il tempo, l’attimo
lento come il movimento
che se fai distratto
perdi il tuo momento
perdi l’attimo

E chi guarda le nuvole
e chi aspetta al telefono
chi ti risponde sempre però
chi non sa dire di no

Lento può passare il tempo
ma se perdi tempo
poi ti scappa il tempo, l’attimo
lento come il movimento
che se fai distratto
perdi il tuo momento
perdi l’attimo

Tu non lo sai come vorrei
ridurre tutto ad un giorno di sole
tu non lo sai come vorrei
saper guardare indietro
senza fare sul serio
senza fare sul serio
come vorrei distrarmi e ridere

C’è chi si sente in pericolo
c’è chi si sente un eroe
chi invecchiando è più acido
chi come il vino migliora

Lento può passare il tempo
ma se perdi tempo
poi ti scappa il tempo, l’attimo
lento come il movimento
che se fai distratto
perdi il tuo momento
perdi l’attimo
prendi l’attimo

Tu non lo sai come vorrei
ridurre tutto ad un giorno di sole
tu non lo sai come vorrei
saper guardare indietro
senza fare sul serio
senza fare sul serio
come vorrei distrarmi e ridere